La bellezza dei somali tanto difficile da scolpire

Lo scultore torinese Cesare Biscarra, che visse e lavorò negli anni 20 a Mogadiscio, ebbe difficoltà a realizzare la sua opera “Caccia allo struzzo”. Questa è la sua spiegazione:
biscarra_caccia-allo-struzzo“Lo scultore ha certamente, in confronto ai cultori di altre forme d’arte, un campo relativamente ristretto nell’esplicazione dei soggetti, essendo obbligato quasi esclusivamente alla raffigurazione della natura umana, ma, ed è qui il nocciolo della questione; sarebbe errato il credere che la differenza fra le genti dei vari continenti, siano semplicemente somatiche e di colore. Vi sono invero, profonde differenze somatiche anatomiche e strutturali, che a prima giunta, scombussolano l’artista, educato dallo studio delle scuole e accademie d’arte europee a considerare come inviolabili certe leggi e proporzioni e misure.
Fra i somali molte idee vanno per aria e bisogna rifarsi da capo nello studio dell’anatomia, essendochè si presentano peculiarità notevolissime nella struttura generale dei corpi e nell’ossatura e nelle nervature e nelle attaccature degli arti, molto piú fini di quelle degli europei. In Somalia l’artista trova peró il piú profondo appagamento estetico nell’ammirare la bellezza armoniosa dei corpi dei somali, nei quali la snellezza si allea alla elegante robustezza e che presentano allo studioso delle forme una quantità di valori che certamente il consueto mezzo fotografico è ben lontano dall’approfondire plasticamente
Tra i somali, specialmente quelli dediti esclusivamente alla pastorizia, riscontransi quelle movenze naturalmente aggraziate e quelle pose spontaneamente ieratiche, che risultano alla fine, facilmente stilizzabili ed interessanti a modellare”.
.
Estratto da “Mostre coloniali d’arte” di Umberto Giglio.
.
ARTICOLI CORRELATI:
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...